venerdì 16 luglio 2010

nOTHINGeLSEmATTERS..

..spero vivamente che mi passi
questo velo di nostalgia che mi si legge negli occhi.
Sono diventata più taciturna del solito,
a volte non rispondo più neanche agli insulti,
ma accumulo per poi sboccare con il primo
che tocca "alcuni tasti" che creano troppo caos nell'anima mia..
Vorrei mettere la testa sott'acqua,
per non sentire più così forti i rumori, le voci, i suoni
di chi mi circonda..
E pensare che nessuno sa di questo mio dolore,
del casino che ho dentro..
Continuo a fare le mie serene e tranquille attività,
sempre "allegra" e disponibile..
ma forse, in realtà, è quella la mia droga:
riempio i miei vuoti e le mie paure
facendo l'impossibile per aiutare gli altri.
AND NOTHING ELSE MATTERS..
..e nient'altro ha importanza.
Se non faccio qualcosa, qualsiasi cosa, muoio.
Ma muoio davvero.
E' per questo che ho deciso di tornare in Africa, ad Agosto.
Già due anni fa mi ha aiutato molto.
E' ora di darsi una regolata seria.
Torno in Kenya, in missione,
l'unica cosa giusta e buona che ho fatto nella mia vita.
Torno in Africa.
AND NOTHING ELSE MATTERS.


3 commenti:

empty ha detto...

Aiutare gli altri per non uccidere sè stessi penso sia la cosa migliore.
Anch'io sono abituata ad insaccare insulti, insaccare e tacere per poi scaricare tutto in una volta sola attravero ad una crisi d'ira che mi porta ad atti di autolesionismo e simili. Dovremmo smettila di accumularli fino ad implodere.
Ti abbraccio, buon viaggio cara.

Black Candy ha detto...

Credo che occuparsi degli altri per non pensare al nostro dolore sia una cosa sbagliata,ma di certo la migliore delle cose sbagliate (verso noi stesse) che possiamo fare...anche io ho imparato ad accumulare e poi esplodere...prima era diverso...non so cosa mi abbia cambiata..vorrei anche io poter andare via, ma non posso...

Susanna Kaysen ha detto...

Anche io ho notato che aiutare gli altri fa stare meglio anche me. è un'ottima terapia. Certo, i problemi rimangono, ma aiutare gli altri lascia qualcosa di buono anche in noi stessi. Aiutando gli altri, a volte, aiuti anche te stessa. Fai bene ad andare. Se potessi ci andrei anch'io. Un abbraccio